Le società americane che necessitano di supporto finanziario potrebbero essere interessate al Main Street Lending Program (“MSLP”). Anche le società americane di proprietà di soggetti stranieri potrebbero avvantaggiarsi di tale programma.

La Federal Reserve ha creato il MSLP con l’obiettivo di finanziare piccole e medie imprese per permettere loro di continuare a svolgere l’attività e di pagare gli stipendi dei dipendenti. Il MSLP opera attraverso tre tipologie di finanziamento (New Loan Facility, Priority Loan Facility, Expanded Loan Facility) che differiscono tra loro, principalmente, in base all’entità del finanziamento e alle condizioni di restituzione del debito. La Federal Reserve non concede direttamente i finanziamenti ai richiedenti ma lo fa tramite gli istituti finanziari, tra cui ovviamente le banche.

La Federal Reserve ha già identificato i requisiti che devono essere rispettati dalle imprese richiedenti ed è in procinto di dare avvio al programma.

Per poter accedere al MSLP, l’impresa richiedente, tra le varie incombenze, deve certificare il rispetto di almeno una delle due seguenti condizioni: (i) l’impresa non deve avere più di 15.000 dipendenti, oppure (ii) l’impresa nel 2019 deve aver conseguito un fatturato annuale non superiore a 5 miliardi di dollari. Al fine di valutare la possibilità di poter accedere al programma, i dipendenti e il fatturato relativo al 2019 devono essere calcolati considerando anche le imprese affiliate ai sensi della normativa applicabile.

Seguono alcune importanti caratteristiche del programma:

  • la restituzione del finanziamento può essere effettuata entro 4 anni. L’importo oggetto di finanziamento può variare dai 500.000 dollari ai 200 milioni di dollari, con un tasso variabile pari al LIBOR (1 o 3 mesi) più 300 punti base;
  • il pagamento del capitale e degli interessi è sospeso durante il primo anno al fine di aiutare le imprese per far fronte a interruzioni temporanee di liquidità;
  • le imprese che hanno ricevuto finanziamenti ai sensi del Paycheck Protection Program (“PPP”) possono richiedere di aderire al MSLP. Tuttavia, diversamente dal PPP, che potrebbe trasformarsi in un finanziamento a fondo perduto, nel MSLP la restituzione del finanziamento ricevuto non può essere oggetto di rinuncia;
  • le condizioni finanziarie e l’affidabilità creditizia del richiedente sono valutati da ciascun istituto finanziario che a tale fine applicherà i propri criteri di valutazione e che in ultima istanza deciderà sull’eventuale ammissione dell’impresa al programma;
  • una società controllata di un’impresa straniera potrebbe aver accesso al MSLP, a patto che alcune specifiche condizioni siano soddisfatte.

L’impresa richiedente deve produrre le attestazioni e adempiere alle obbligazioni previste dal programma.

****

Per ulteriori informazioni

Hanz Giovanni Chiappetta hchiappetta@lawtelier.it

Robert Ian Goodman rigoodman@lawtelier.it